“Tu ti meriti il meglio: non lasciare che nessuno sminuisca il tuo valore e la tua genialità” (Louise Hay)

Abbiamo avuto il privilegio di poter parlare di Coaching davanti ad una folta platea di ragazzi presso l’Istituto Superiore Marconi di Gorgonzola durante una giornata di Co-Gestione invitati direttamente dai rappresentanti degli Studenti presenti nel Consiglio di Istituto.

Sono state due ore intense, coinvolgenti ed emozionanti durante le quali   gli studenti hanno partecipato attivamente e con curiosità alle tweetwall sui talenti e sui sogni.

             

E’ facile etichettare gli adolescenti, solitamente con aggettivi negativi, perché non rispondono alle nostre aspettative da adulti, più difficile è fermarsi ad osservare ed ascoltare, piuttosto che sentire quello di cui sono portatori; ovvero di universi unici ed originali che non possono e non dovrebbero essere banalizzati con l’identificazione in un aggettivo generazionale.

Gli adolescenti sono carichi tanto di sogni e desideri quando di paure ed aspettative. Noi come adulti dovremmo sostenerli e rappresentare degli specchi capaci di restituire loro la realtà e non quello che noi vorremmo.

Ci ha fatto molto riflettere la domanda di una studentessa durante l’esercizio sui talenti: “se penso di avere un talento, ce l’ho anche se non me lo riconoscono gli altri?”. Una domanda carica di aspettative e bisogni la cui risposta è: “Sì, se lo senti ce l’hai, devi solo allenarlo senza badare a quello che dicono gli altri”. Anche se il pensiero ed il giudizio del proprio gruppo dei pari è fondamentale per la crescita.

I ragazzi sono nella fase di passaggio al mondo degli adulti, quel momento in cui nascono i primi veri amori, si sentono pulsioni, vengono richieste o si devono fare scelte importanti. Un appoggio diverso dal mondo adulto che già conoscono (genitori, insegnanti ed allenatori) fondamentali per la crescita dei ragazzi ed alternativo rispetto al gruppo dei pari, è un sostengo oggi quasi obbligato data la complessità del mondo contemporaneo.

Il Marconi ha dimostrato lungimiranza nell’aprire le porte al Coaching, ovvero alla metodologia che può affiancare gli studenti che li può sostenere nel viaggio per diventare la versione migliore di loro stessi.

                                       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 Starcoaching – Tutti i diritti sono riservati    Privacy Policy